Arancini al ragù


Arancini al ragù


Difficoltà: Media



Tempo: 1h circa





Calorie: circa 450circa x 100g



Era da un pò che io e Clo non pasticciavamo in cucina. In occasione di uno spuntino, pranzo completo, o anche piccolo sfizio abbiamo deciso di cucinare un piatto semplice e che piace a tutti ...L'arancino è una vera e propria prelibatezza adatta per ogni occasione e facile da gustare anche in movimento durante una passeggiata.
Di orgine siciliano, gli arancini o arancine a seconda la località hanno preparazioni diverse e sopratuttto ripieni diversi. Dalla classica forma rotonda a o punta. Ogni paese ha la sua versione e gusti. I miei preferiti sono quelli tipici della zona di Palermo, ma non disgusto gli altri. Sperando presto di poter emulare le Arancine palermitane questa volta prepariamo arancini più tipici del messinese e/o del reggino. Arancini a forma di pera con ripieno di ragù e piselli. Noi li abbiamo fatti e conservati in frigo per friggerli la sera. Volendo si possono anche congelare e cuocerli al momento. Sia fritti che al forno sono buonisimi!!


Ingredienti


Ripieno

  • 150g di carne tritata;
  • 100g di piselli surgelati;
  • 50g di passata di pomodoro;
  • 100g di provola;
  • 1 spicchio d'aglio;
  • 1 cucchiaio d'olio d'oliva;
  • sale e pepe q b


Per gli arancini

  • ½Kg di riso fino;
  • 50g di formaggio grattuggiato;
  • sale q b
  • farina e pan grattata per l'impanatura.


Preparazione

Lessare il riso, condire con due cucchiai di passata di pomodo e formaggio e lasciarlo raffreddare per qualche ora. Cuocere i piselli in un pentolino con acqua per circa 10minuti e nel frattempo preparare  il ragù facendo rosolare lo spicchio d'aglio nell'olio e versare il macinato e lasciare cuocere sino alla doratura e unire i piselli, mescolare il tutto aggiungendo sale e pepe e togliere dal fuoco.  Prendere due cucchiaiate abbondanti di riso e versarlo sul palmo della mano. Chiacciarlo leggermente al centro per dargli una forma di ciotolina e versare dentro il ragù e la provola tagliata a dadini.


Preparazione Arancini


Chiudere con un altro strato di riso e compattare il tutto dando la forma desiderata a palla o a punta.

Arancini


Preparare con acqua farina e sale una pastella.

Pastella acqua farina sale


Immergere l'arancino prima nella pastella e poi nel pan grattato. Se necessario ripetere il passaggio. Si possono cuocere al forno o in padella con abbondante olio bollente sino alla doratura. Servire ancora caldi

ATTENZIONE! Consiglio se andate a Palermo chiamatele ArancinE


ARTICOLI CONSIGLIATI


Gustosa bruschettaBuonissimi Calzoni fritti o al forno

PizzaFrittelle
SHARE

Clo&demk

Siamo due semplici ragazzi Clo e Demk abitiamo in diverse città, ma il PC e gli interessi comuni ci legano. Ci piace la musica e i video musicali, navigare nel vasto mare d'informazioni d'internet alla ricerca di nuove mete diverse e lontane e non ci spaventano gli ostacoli...(Continua).

  • Image
  • Image
  • Image
  • Image
  • Image
    Blogger Comment
    Facebook Comment

4 commenti:

  1. Al ragù non li avevo mai sentiti sai?

    RispondiElimina
  2. @Rano

    Hai mai mangiato arancini?
    Come li fanno da te?

    Beh...non sai cosa ti perdi!!

    Ricorda se vai a Messina o Palermo ricorda di assaggiarli :P

    Al ragù o al burro....sono BUONISSIMI!!!!

    RispondiElimina
  3. A Siderno li compriamo sempre in un centro commerciale, dove li cucinano al momento.....però loro li fanno senza piselli *_*

    RispondiElimina
  4. Alle Gru?
    Ognuno gli mette ciò che piace.

    I piselli non piacciono a tutti :)

    RispondiElimina

Senza di te questo blog si riduce a ben poco...
Per info guida commenti blogger