Come recuperare i dati persi o cancellati dalle schede di memoria, dalle penne usb o dal disco fisso HDD


CestinoTorno dalle vacanze non vedo l'ora di riguardare le montagne di foto e video scattate. Inserisco l'SD nel pc, mi appre un errore e senza legger troppo premo ok e parte la formattazione. In un istante i ricordi di un mese sono andati persi. Cosa fare?

Preso da uno sconforto e dall'agitazione comincio a scaricare e installare software per il rispristino di file cancellati.
Ne avrò installati una 20ina, ma alla fine solo uno mi ha risolto quasi del tutto il problema. Eppure dalle recensioni lette dovevano funzionare tutti.
Forse le guide che si trovano in circolazione sono ormai troppo vecchie o forse i programmi non erano compatibili con il mio sistema operativo.

Non vi auguro mai di trovarmi nella mia stessa situazione, ma in tal caso spero che qui troviate subito una soluzione che risolva il problema.

Per recuperare i file persi a causa di una cancellazione o formattazione o nel caso di dischi rovinati e danneggiati provate ad usare

Zero assumption recovery un programma leggero e compatibile con Windows, anche all'ultima versione il Seven. Lo possiamo scaricare nella versione gratuita demo dal seguente link: http://www3.telus.net/mikebike/RESTORATION.html.

Un file zippato di appena 3,12Mb che con un lina adsl si scarica in appena 2minuti.

Apriamolo e facciamo partire l'installer cliccando sul file .exe

Scegliamo le impostazioni di default e installiamo il programma.

Una volta avviato ci trovermo davanti la seguente schermata:


 


Clicchiamo su next per proseguire.







Spuntiamo dove è segnalato e clichiamo su next.



Selezioniamo il disco in cui andare ad effettuare la ricerca di file da recuperare.
Se è una penna usb o una scheda sd sarà riportato come "Removable" come nell'esempio l'SD da 1Gb.
Clicchiamo su next per far partire la scansione del volume.





Attendere la scansione. A seconda della grandezza potrebbe impiegarci parecchi minuti se non ore.
Finita la scansione ci sarà una cartella "Root" con tutti i file riscontrati esaminando il volume. Selezioniamoli tutti e andiamo avanti. Selezioniamo la directory in cui salvare i file e finiamo.

Purtroppo durante il recupero di alcune foto ho trovato sovrapposizioni di immagini vecchie scattate anche lo scorso anno. Peccato per le 10foto su 136 rovinate, ma senza questo programma le avrei perse tutte.

Un altro programmino che ho provato, ma non mi ha restiuito tutti i file, ma solo 7 è Recuva.
Lo segnalo perchè fra quelli provati almeno ha funzionato anche se solamente in parte.

Spero che nessuno si trovi mai in una situazione simile alla mia, ma se per sbaglio hai perso dei file cancellandoli o per una formattazione o peggio ancora un disco rovinato puoi sperare di recuperare i tuoi file.



ARTICOLI CORRELATI


Questo post ti è piaciuto? Lascia un commento o iscriviti alla newsletter così rimarrai sempre aggiornato sui nuovi contenuti!


0 commenti to "Come recuperare i dati persi o cancellati dalle schede di memoria, dalle penne usb o dal disco fisso HDD"

Posta un commento

Senza di te questo blog si riduce a ben poco...
Per info guida commenti blogger

Trovaci su Facebook

Cerca con Google
Ricerca personalizzata

CONTATORE VISITE

SIETE TROPPI!!!


Segnalaci

Imaniaci di Clo&demk

Lettori fissi

Articoli recenti

Commenti Recenti

Tienimi aggiornato


Per ricevere i nuovi post direttamente sulla tua posta elettronica, inserisci il tuo indirizzo email:


oppure iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

Sostienici!

Ti siamo stati d'aiuto o ti piace il nostro blog? Sostienici offrendoci un caffè...

Post of week

Dal Web...



Vi consigliamo:
Crocieristi Italiani
Modo Mirino
migliori jackpot casinò
Aereoporto Reggio Calabria

Creative Commons License, se copi un contenuto avvisa l'autore
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.

Archivio Blog